Home >> R&D >> DSPACE

DSPACE

 

DSP for Space Applications

Programma di Finanziamento

Comunità Europea - FP7-SPACE-2009-1 Strengthening of Space Foundations

Coordinatore

Sitael S.p.A. (SITAEL)

Partners

Consorzio Pisa Ricerche (I), Space Applications Services (B), Rheinisch-Westfaelische Technische Hochschule (D)

Data di inizio

01/07/2011

Durata

24 mesi

Descrizione

Il progetto DSPACE mira a sviluppare un DSP ad alte prestazioni per applicazioni spaziali fino a 1 GFLOPS che, garantendo scalabilità, caratteristiche di usabilità e general-purpose, sia concepito per essere utilizzato sia come processore di segnali stand-alone in sistemi embedded, sia come componente dei moduli di calcolo per l'aumento dalla capacità computazionale.

Le nuove osservazioni della Terra, dall’atmosfera, l’esplorazione planetaria e le missioni scientifiche in genere richiedono la capacità di gestire grandi quantità di dati e la loro elaborazione on-board, direttamente sul modulo in orbita, applicando sia procedure di filtraggio di primo livello, sia algoritmi di compressione.

L’elevato flusso di dati, costantemente in aumento in base alle esigenze di elaborazione, richiede un’elevata capacità di calcolo numerico nei processori dei moduli in orbita, al fine di poter elaborare le informazioni acquisite, prima di inviarli alla Terra.

I moduli basati su processori DSP disponibili offrono una potenza tipica di calcolo di 20 MIPS e più notevolmente 20-60 MFLOPS. Anche se tale valore è stato ritenuto sufficiente pochi anni fa, le applicazioni future richiedono una potenza di calcolo molto più elevata. Tale requisito, unitamente alla forte necessità di ridurre la dipendenza dalle tecnologie critiche extra europee, rende obbligatorio lo sviluppo di processori DSP general-purpose europei di prossima generazione ad alte prestazioni, con annesso un efficiente ed affidabile ambiente di sviluppo per applicativi SW.

Il nuovo DSP Core sarà progettato tenendo conto dei requisiti e delle limitazioni dell’attuale tecnologia spaziale europea. Un ambiente software completo di front-end e di back-end, che include, tra l’altro, un ottimizzatore di codice di basso livello, sarà sviluppato e fornito assieme ad i benchmarks rappresentativi degli scenari di riferimento per l’utilizzo in ambito spaziale. Il core del DSPACE sarà ospitato a bordo di un componente FPGA e reso disponibili con completo ambiente di sviluppo SW.

Collegamenti

http://www.dspace-project.eu